Bevagnambiente, su alcune pagine, utilizza cookie di terze parti (in particolare, ad esempio, cookie legati a YOUTUBE, alle mappe di google...), rispetto a questi, come puoi ben immaginare, non abbiamo alcuna possibilità di intervenire. Se ci scrivi, se lasci dei commenti ecc. la tua email sarà gestita esclusivamente per risponderti, comunicare con te ma non la cederemo ad altri, IN OGNI MOMENTO PUOI CHIEDERCI DI CANCELLARLA E NOI PROVVEDEREMO, TOGLIENDOTI DALLA NOSTRA MAILING LIST! Per il resto cerchiamo di migliorare la tua navigazione sul nostro sito senza intervenire sulla tua privacy. Sono possibili cookie tecnici nel rispetto della vigente normativa. Se continui a utilizzare questo sito, senza modificare le impostazioni dei cookie nel browser che utilizzi, e clicchi su "Chiudi e accetta" permetti il loro utilizzo.



Nome volgare
Nido d'uccello

Descrizione
Neottia nidus-avis, particolare del fioreQuesta orchidea ha i colori tipici dell'autunno: è, infatti, di colore giallo-bruno in tutte le sue parti.
È una pianta alta 15-50 cm.
Il fusto è pubescente, piuttosto robusto, con squame guainanti ottuse all'apice.
I sepali e i petali sono ovati, curvati in avanti a formare un casco piuttosto aperto.
Il labello è lungo circa il doppio di sepali e petali e nettamente bilobato.
Le radici formano un groviglio che ricorda gli intrecci dei nidi degli uccelli, da cui deriva anche il nome specifico.
La Neottia vive sulle foglie in decomposizione.

Periodo fioritura
Da fine aprile a luglio.

Habitat
Boschi ombrosi, su suoli basici o neutri.

Dove è presente
Segnalata in tutta Italia, piuttosto comune.

Neottia nidus-avis

IL GENERE
Neottia Guettard

Ha i colori tipici delle foglie morte.
Le infiorescenze sono ricche di elementi fiorali.
I fiori sono privi di sperone e la pianta è complessivamente priva di parti verdi.
La caratteristica principale è rappresentata dalle radici aggrovigliate che ricordano gli intrecci dei nidi d'uccello (da cui il nome specifico dell'unica specie presente in Italia ed in Europa).
Il meccanismo di riproduzione preferito è l'autoimpollinazione, anche se i fiori producono nettare e vengono visitati soprattutto da Ditteri.
Si conoscono casi di fioritura di Neottia avvenuti interamente sotto terra, con produzione di semi.

Bevagnambiente è un itinerario di conoscenza per scoprire, conoscere, amare Bevagna ed il suo ambiente.

Con Bevagnambiente diamo voce e spazio a chi, amando questo territorio, vuole promuoverne la conoscenza e il rispetto.

Chi pensa che sia possibile una crescita infinita in un mondo finito o è un pazzo o un economista… [KB]

loghibevagna.jpg
Monday the 18th. BevagnAmbiente.