Bevagnambiente, su alcune pagine, utilizza cookie di terze parti (in particolare, ad esempio, cookie legati a YOUTUBE, alle mappe di google...), rispetto a questi, come puoi ben immaginare, non abbiamo alcuna possibilità di intervenire. Se ci scrivi, se lasci dei commenti ecc. la tua email sarà gestita esclusivamente per risponderti, comunicare con te ma non la cederemo ad altri, IN OGNI MOMENTO PUOI CHIEDERCI DI CANCELLARLA E NOI PROVVEDEREMO, TOGLIENDOTI DALLA NOSTRA MAILING LIST! Per il resto cerchiamo di migliorare la tua navigazione sul nostro sito senza intervenire sulla tua privacy. Sono possibili cookie tecnici nel rispetto della vigente normativa. Se continui a utilizzare questo sito, senza modificare le impostazioni dei cookie nel browser che utilizzi, e clicchi su "Chiudi e accetta" permetti il loro utilizzo.



Digitalis ssp., digitale

(Digitalis ssp. L.) - famiglia delle Scrofulariacee
  • Digitalis purpurea L., digitale purpurea
  • Digitalis lutea L., digitale gialla
  • Digitalis lanata Ehrh., digitale
  • Digitalis ferruginea L., digitale ruggine

Descrizione

Troviamo queste specie frequentemente coltivate nei nostri giardini per via dei bei fiori, vistosi, riuniti in racemi colorati.

Si tratta di piante erbacee biennali o perenni che possono raggiungere anche il metro di altezza, con scapo fiorale peloso all'apice.

I fiori sono inconfondibili per la forma, quasi ad imbuto con cinque lobi differenti di cui il maggiore è quello inferiore.

Digitalis ferruginea, digitale ruggine

Nelle zone alpine ed appenniniche sono frequenti varie specie spontanee tra cui ricordiamo: la Digitalis purpurea che ha grandi fiori porpora, la Digitalis lutea dai fiori gialli, la Digitalis lanata con fiori piccoli e bianchi, la Digitalis ferruginea , infine, con fiori piccoli, quasi globosi e di color ruggine (da cui il nome specifico).

Digitale

Tossicità

Tutte le digitali sono velenose in quanto contengono dei glicosidi estremamente tossici, utilizzati, nelle dosi opportune, come stimolanti del muscolo cardiaco, ma che se assunti avventatamente possono portare alla morte.
Si conoscono casi di avvelenamento di animali domestici al pascolo, in pascoli ricchi di digitali, o a seguito di ingestione di fieno contenete queste piante.
Sono ricchi di glicosidi, in particolare, le foglie e i semi. Queste sostanze raggiungono la massima concentrazione il secondo anno di vita della pianta, nel periodo estivo.
Pochi grammi di foglie secche possono essere letali per un uomo adulto.
Digitale

Curiosità

Ancora oggi non si conoscono medicamenti di sintesi in grado di sostituire l'utilizzo della digitale come cardiotonico.
Le foglie della pianta di digitale, che il primo anno non ha fiori, possono essere scambiate con quelle, gustose, della borragine.
In Inghilterra la digitale è detta "foxglove = guanto di volpe" per la forma inconfondibile dei suoi fiori.


Digitalis ferruginea, digitale ruggine

Bevagnambiente è un itinerario di conoscenza per scoprire, conoscere, amare Bevagna ed il suo ambiente.

Con Bevagnambiente diamo voce e spazio a chi, amando questo territorio, vuole promuoverne la conoscenza e il rispetto.

Chi pensa che sia possibile una crescita infinita in un mondo finito o è un pazzo o un economista… [KB]

loghibevagna.jpg
Monday the 23rd. BevagnAmbiente.