Bevagnambiente, su alcune pagine, utilizza cookie di terze parti (in particolare, ad esempio, cookie legati a YOUTUBE, alle mappe di google...), rispetto a questi, come puoi ben immaginare, non abbiamo alcuna possibilità di intervenire. Se ci scrivi, se lasci dei commenti ecc. la tua email sarà gestita esclusivamente per risponderti, comunicare con te ma non la cederemo ad altri, IN OGNI MOMENTO PUOI CHIEDERCI DI CANCELLARLA E NOI PROVVEDEREMO, TOGLIENDOTI DALLA NOSTRA MAILING LIST! Per il resto cerchiamo di migliorare la tua navigazione sul nostro sito senza intervenire sulla tua privacy. Sono possibili cookie tecnici nel rispetto della vigente normativa. Se continui a utilizzare questo sito, senza modificare le impostazioni dei cookie nel browser che utilizzi, e clicchi su "Chiudi e accetta" permetti il loro utilizzo.



Ha corolle azzurro - violacee, talora porporine, non perfettamente simmetriche in quanto appena bilabiate. Nel complesso, la presenza di peli dona alla pianta un aspetto irsuto e la fa risultare ispida al tatto.

L'erba viperina ha proprietà emollienti e pare essere efficace nella cura della tosse. è appetita dalle api. Tra le superstizioni terapeutiche ricordiamo che l'erba viperina era ritenuta un buon rimedio in caso di morso di vipera, ovviamente si tratta di una credenza popolare priva di basi scientifiche.

Per finire proponiamo una ricetta: il riso all'erba viperina. Prendiamo 500 grammi di foglie d'erba viperina. Le scottiamo in acqua bollente, senza tuttavia lessarle. Le scoliamo. Soffriggiamo uno spicchio d'aglio, lo togliamo e mettiamo a cuocere nell'olio le foglie d'erba viperina, una manciata di basilico, un po' di mentuccia, un cucchiaio di tanaceto, sale e riso. Per arrivare al giusto punto di cottura aggiungiamo, quando necessario, del brodo vegetale. Infine, uniamo a crudo burro e parmigiano

Bevagnambiente è un itinerario di conoscenza per scoprire, conoscere, amare Bevagna ed il suo ambiente.

Con Bevagnambiente diamo voce e spazio a chi, amando questo territorio, vuole promuoverne la conoscenza e il rispetto.

Chi pensa che sia possibile una crescita infinita in un mondo finito o è un pazzo o un economista… [KB]

loghibevagna.jpg
Monday the 18th. BevagnAmbiente.