Bevagnambiente, su alcune pagine, utilizza cookie di terze parti (in particolare, ad esempio, cookie legati a YOUTUBE, alle mappe di google...), rispetto a questi, come puoi ben immaginare, non abbiamo alcuna possibilità di intervenire. Se ci scrivi, se lasci dei commenti ecc. la tua email sarà gestita esclusivamente per risponderti, comunicare con te ma non la cederemo ad altri, IN OGNI MOMENTO PUOI CHIEDERCI DI CANCELLARLA E NOI PROVVEDEREMO, TOGLIENDOTI DALLA NOSTRA MAILING LIST! Per il resto cerchiamo di migliorare la tua navigazione sul nostro sito senza intervenire sulla tua privacy. Sono possibili cookie tecnici nel rispetto della vigente normativa. Se continui a utilizzare questo sito, senza modificare le impostazioni dei cookie nel browser che utilizzi, e clicchi su "Chiudi e accetta" permetti il loro utilizzo.



La turbina situata presso l'ex-molino a palmenti del Comune di Bevagna è una macchina idraulica costruita nelle officine meccaniche della Ansaldo-San Giorgio di Genova nel 1952. E' una turbina Francis ad asse orizzontale, numero di matricola N°1719, costituita da quattro grandi componenti tutti in materiale di ghisa sferoidale: girante, statore (o distributore), albero e collettore.

 Clicca qui per scaricare il file di presentazione “centralina idraulica e alienazioni.pdf”

La turbina nasce per poter lavorare su salti geodetici compresi fra 2,6 e 3,6 metri di dislivello e portate di ingresso comprese fra 1,42 e 1,64 m3/sec. Si stima che nella sua originaria sede la turbina producesse una potenza complessiva di 50 KWp.

Il corpo girante/statore presenta un diametro 1,5 metri e una profondità di circa 1 metro. Il collettore di diametro di 1,2 metri sviluppa una lunghezza totale di circa 2 metri disegnando una curva di 90 gradi. L'albero che porta la trazione alle pulegge misura circa 2 metri di lunghezza per 10 cm di diametro. Il peso globale stimato di tutti i componenti è di circa 10 q.li.

Grazie al bando pubblico realizzato da questa Amministrazione è stato possibile ottenere non solo un’entrata strutturale per le casse del Comune ma si è effettuato un investimento di rigenerazione della Centralina Idraulica (oltre 200.000 euro) di proprietà comunale, garantendone massima efficienza per gli anni a venire.

Grazie allo stesso bando presto sarà ristrutturato anche il molino storico a palmenti (oltre 100.000 euro) di proprietà comunale che diventerà un luogo di architettura storica industriale di accesso ai cittadini e scolaresche. Concordi con i famigliari, intitoleremo il luogo di Bevagna simbolo di lavoro, impegno sociale, sviluppo e innovazione a Socrate Mattoli. L’ing. Socrate Mattoli è un simbolo di impegno e prestigio per Bevagna e per tutta l’Italia, per la sua passione e suoi successi nel campo dell’ingegneria e per il suo impegno sociale a lungo profuso in tutta la sua esistenza.  Per la nostra comunità sarà motivo di vanto e riconoscenza potergli intitolare questo luogo della memoria attiva che ci sembra cogliere proprio l’essenza del suo operato.

Bevagnambiente è un itinerario di conoscenza per scoprire, conoscere, amare Bevagna ed il suo ambiente.

Con Bevagnambiente diamo voce e spazio a chi, amando questo territorio, vuole promuoverne la conoscenza e il rispetto.

Chi pensa che sia possibile una crescita infinita in un mondo finito o è un pazzo o un economista… [KB]

loghibevagna.jpg
Tuesday the 17th. BevagnAmbiente.